Controllo tecnico delle costruzioni

Controllo tecnico delle costruzioni

Il Controllo Tecnico si suddivide in tre macro fasi come di seguito ripotare:

  1. Fase di progettazione, nella quale Elettro-Lab rilascia un parere sull’affidabilità delle soluzioni tecniche previste in progetto attraverso l’emissione di un Verbale di Verifica Progetto, dopo aver analizzato i seguenti aspetti:
    • Prescrizioni della normativa cogente;
    • Specifiche di buona pratica progettuale;
    • Specifiche del cliente
  2. Fase di realizzazione, nella quale Elettro-Lab rilascia uno o più verbali di Controllo in Corso d’Opera finalizzato a garantire la qualità delle opere svolte, prendendo in esame i seguenti aspetti:
    • Conformità delle opere al progetto
    • Adeguatezza dei materiali impiegati
    • Conformità delle opere alle regole di buona pratica esecutiva.
  3. Fase conclusiva, nella quale Elettro-Lab emette il rapporto di controllo finale sulla base dei verbali emessi nelle precedenti attività.

Controllo tecnico edilizia privata

IL D.lgs. n° 122/05, in attuazione alla Legge n°210/04, ha introdotto l’istituto della “polizza decennale postuma” a tutela dei diritti patrimoniali dei soggetti acquirenti di immobili da costruire.
Infatti, la legge impone al costruttore, oltre alla esibizione di una fidejussione a copertura di eventuale crisi economica dell’impresa, anche una polizza assicurativa indennitaria decennale a copertura di eventuali danni materiali e diretti all’immobile derivanti da rovina totale o parziale, oppure derivanti da gravi difetti costruttivi, per vizi del suolo o difetto di costruzione che si dovessero manifestare successivamente alla stipula dell’atto pubblico di trasferimento, compresi i danni ai terzi, cui sia tenuto il costruttore ai sensi dell’art. 1669 del Codice Civile.
Per la stipula della polizza le Compagnie di Assicurazione richiedono rapporti di ispezione in corso d’opera in conformità alla norma UNI 10721 :

  • Servizio di Controllo Tecnico per nuove costruzioni
  • Criteri per l’affidamento dell’incarico e sviluppo dei servizi
effettuati da Organismo accreditato di tipo A che garantiscono terzietà e indipendenza.

Controllo tecnico edilizia pubblica

L’obbligo della “polizza decennale postuma” a carico dell’esecutore dei lavori, oltre che della responsabilità civile verso terzi, è stato ripreso dall’art. 129 del D.lgs. n° 163/06 come modificato dal D. Lgs. n° 50 del 18/04/2016, a copertura dei rischi derivanti dalla rovina totale o parziale o da rischi derivanti da gravi difetti costruttivi per le operepubbliche. Il limite minimo per tali polizze è stato fissato, con D.M. LL.PP. del 1.12.2000, in 12.000.000,00 di euro.
Viene richiesto che il controllo tecnico delle opere sia affidato ad un Organismo di Controllo Tecnico accreditato secondo le norme UNI CEI EN ISO/IEC 17020 che opera ai sensi della norma UNI 17021.

Contattaci

Contatti utili

Telefono : +39 080 3143262
Cellulare : +39 3929397668
Fax : +39 0803104277
Email : info@ispezionecontrollo.it

Sede centrale
Via Sandro Pertini, 6
70022 Altamura (Bari)

Sede Lazio
Via del Mandrione, 105
00181 Roma (Roma)

Utility links

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti riguardanti le nostre offerte.